Incendio dopo l'incidente: donna estratta dall'auto piena di fumo

L'auto aveva cominciato a perdere Gpl. Un militare si è ferito a una mano durante il soccorso

Questa notte, i Carabinieri della Stazione di Castel San Pietro Terme sono stati impegnati nel soccorso di una 40enne, cittadina italiana residente nel ravennate, rimasta intrappolata dalle lamiere di una Fiat Panda coinvolta in un incidente stradale con un’altra vettura, una Nissan Micra condotta da una 21enne, cittadina italiana  bolognese.

E’ successo intorno alla mezzanotte, quando i Carabinieri della Stazione di Castel San Pietro Terme, impegnati in un posto di controllo alla circolazione stradale sulla via Emilia, si sono accorti che a poche centinaia di metri di distanza si era verificato un violento sinistro tra le due vetture, in particolare, la Nissan Micra, tamponando la Fiat Panda che stava transitando verso Bologna, ne aveva provocato il ribaltamento su un lato.

Accorsi velocemente sul posto, i militari hanno notato che la 40enne, impaurita, sotto shok e con difficoltà respiratorie, chiedeva aiuto perché non era in grado di uscire dall’auto ricoperta da una coltre di fumo a causa di un principio di incendio, innescato da una perdita di gas GPL installato nel veicolo.  I militari alla fine hanno avuto ragione della situazione sfondando il finestrino della Panda e liberando la donna dalle cinture di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le due conducenti sono state soccorse dai sanitari del 118 e sul posto sono intervenute altre due pattuglie dell’Arma per gestire la circolazione stradale. Durante il salvataggio della 40enne, uno dei due militari è rimasto ferito e, visitato dai sanitari del Pronto Soccorso di Imola è stato dimesso con una prognosi di 18 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'oroscopo di agosto segno per segno: ecco cosa dicono le stelle

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Da Budrio a "Mister Italia 2020": Ruben Ganzerli tra i trentadue finalisti

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Le 10 mostre di agosto da non perdere a Bologna

  • Temporale improvviso nel gran caldo, alberi caduti e allagamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento