menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente a Castel San Pietro: schianto auto-furgone, feriti madre 23enne e figlio di un anno

La giovane trasportata in codice tre all'ospedale, mentre padre e figlio hanno riportato ferite di media entità. Intervenuto l'elisoccorso, assieme a Vigili del fuoco e Polizia Municipale

C'è anche un bimbo di un anno tra i feriti vittime, nel primo pomeriggio di oggi, di un incidente che ha coinvolto un furgone e un'auto con a bordo una famiglia sulla provinciale che collega Castel San Pietro e Medicina, la Sp19. 

Lo schianto è avenuto all'altezza dell'immissione del casello autostradale dell'A14. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i Vigili del fuoco, e la Polizia Municipale.

Quattro persone coinvolte in tutto, ma ad avere la peggio sono stati i componenti della utilitaria una Volkswagen Polo, una famiglia di padre, madre e figlio. Lei, una donna di 23 anni, è stata ricoverata all'ospedale Maggiore dopo essere giunta a bordo dell'elisoccorso in codice tre: è ricoverata in prognosi riservata.

Ferite più lievi per il compagno, un uomo di 24 anni e per il figlio piccolo di solo un anno, ricoverati entrambi in codice due. Il conducente del furgone non ha necessitato dell'ambulanza, ma si è recato presso il Ps di Imola con mezzi propri.

Sono ancora in corso i rilievi per stabilire la esatta dinamica dell'accaduto, ma da una prima ricostruzione risulterebbe che la causa principale dell'impatto sia stata una precedenza mancata. Il furgone era diretto verso Medicina, mentre l'auto proveniente in direzione opposta, era in procinto di immettersi nella rampa di accesso al casello autostradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento