Venerdì, 23 Luglio 2021
Incidenti stradali

Con un autocarro urta e ferisce gravemente un ciclista dandosi poi alla fuga: rintracciato il responsabile

Accurate le indagini della Polizia Locale. Il sindaco: "Aver individuato la persona che si è resa protagonista di uno dei gesti più ignobili, lasciare una persona per terra e scappare, è motivo di grande soddisfazione”

Il sindaco di Castello d’Argile Alessandro Erriquez e il comandante della Polizia Locale “Reno Galliera” Massimiliano Galloni

Lungo una strada di Castello d'Argile aveva urtato un ciclista, procurandogli lesioni gravi, e non si era fermato a prestare soccorso ma a distanza di poco tempo, il responsabile è stato individuato e denunciato dalla Polizia Locale Reno Galliera. Decisive  ai fini delle indagini le immagini della videosorveglianza cittadina, e la velocità con cui gli agenti si sono attivati.

L'incidente

Un uomo alla guida di un autocarro aveva urtato un ciclista con lo specchietto retrovisore, facendolo cadere fermandosi poco piu avanti, senza però scendere dal veicolo, per poi ripartire senza prestare soccorso. Tutto sotto gli occhi attoniti della compagna del ferito, anch’essa coinvolta nella collisione, mentre circolava con la sua bicicletta fianco al compagno.

Fondamentali la descrizione del veicolo investitore e il colore, fornita agli agenti della Polizia Locale Reno Galliera, intervenuti non appena era stato lanciato l'allamme, eseguendo anche tutti i rilievi dell’incidente.

Le indagini

A essere rintracciato e denunciato  un quarantenne di origini romene, proprietario dell’autocarro. Ai finie delle sue ricerche la Polizia Locale si avvalsa delle immagini della videosorveglianza comunale, che hanno consentito di individuare l’autocarro e risalire, grazie al sistema di lettura targhe “Targasystem”, presente su diverse strade di Castello d’Argile, alla targa e da questa al proprietario del veicolo.

L'uomo avrebbe tentato di discolparsi, sostenendo di essere transitato a Castello d’Argile due ore prima dell'incidente,  ma le prove a suo carico per la Polizia Locale sarebbero incontrovertibili.

 Il conducente è stato così denunciato per fuga in caso di incidente con feriti ed omissione di soccorso. Avendo il ciclista, a seguito della collisione e della successiva caduta, riportato lesioni fisiche piuttosto gravi, è poi scattata anche la denuncia per lesioni stradali.

Il sindaco

Soddistatto dell'esito delle indagini il sindaco  di Castello d'Argile, Alessandro Erriquez: “Esprimo, ancora una volta, la soddisfazione per l’ottimo lavoro della Polizia Locale che, a poche ore dall’incidente, aveva già individuato targa e proprietario del mezzo. La scelta di investire sulla tecnologia delle telecamere di ultima generazione si è dimostrata efficace. A brevissimo, il programma di interventi sulla videosorveglianza sarà incrementato da ulteriori installazioni per un investimento di oltre 30000 euro. La tecnologia, la professionalità di polizia locale e carabinieri, la collaborazione dei cittadini saranno determinanti per garantire una sempre maggiore sicurezza. Aver individuato la persona che si è resa protagonista di uno dei gesti più ignobili, lasciare una persona per terra e scappare, è un motivo di grande soddisfazione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un autocarro urta e ferisce gravemente un ciclista dandosi poi alla fuga: rintracciato il responsabile

BolognaToday è in caricamento