Incidente a Funo: pedone investito da auto pirata, era evaso dai domiciliari

"Sono andato a comprare le sigarette", ma è finito nei guai

La sera del 25 dicembre, un 46enne è stato investito da un'auto pirata a Funo di Argelato, in via Francesco Pasti, così ha chiamato i Carabinieri. All'arrivo, i militari hanno allertato il 118 dopo aver constatato che l'uomo aveva riportato un trauma al ginocchio. 

Ma l'attività dei Carabinieri non si è limitata al semplice soccorso: il 46enne, pluripregiudicato, era evaso dagli arresti domiciliari. "Sono andato a comprare le sigarette", ha detto ai militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, è stato trasportato in ambulanza all'ospedale Maggiore e denunciato per evasione. I militari sono alla ricerca dell'auto pirata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Tir fermo in autostrada, camionista trovato morto

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lite per il distanziamento a bordo: sul bus arrivano i Carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento