Incidenti stradali

Incidente Futa: la vittima è Gabriele Mimmi, 27enne infermiere del 118

Aveva una bimba piccola e si era sposato appena due mesi fa: scatta la raccolta fondi dei colleghi del 118

Foto Facebook

Aveva una bimba piccola e si era sposato appena due mesi fa, Gabriele Mimmi, il 27enne morto a seguito delle ferite riportate nell'incidente sulla Futa, nella zona di Pian di Macina, ieri sera intorno alle 18.30: in sella alla sua moto, procedeva in direzione Bologna e si è scontrato con una Mercedes, guidata da un 72enne, che da una traversa si sarebbe immessa sulla Nazionale in direzione Pianoro. 

Volontario della Pubblica assistenza, Gabriele era infermiere del 118. I colleghi della Centrale Operativa e del Servizio di Emergenza Territoriale, hanno organizzato una raccolta fondi, il cui ricavato sarà devoluto ai familiari. 

"Bravissima persona, faceva volontariato e si era appena costruito una famiglia. Il mondo rimane sempre un posto difficile e ingiusto".  Così parla distrutto chi lo conosceva bene questo giovane padre.

Incidente Futa, scontro auto-moto

Le cause dello scontro sono ancora da accertare: i rilievi sono stati affidati alla Polizia Locale, intervenuta insieme ai Carabinieri e ai sanitari. Di certo, l'impatto deve essere stato talmente violento, da sbalzare la moto a diversi metri dal punto dell'impatto. 

Il conducente dell'auto ha riportato ferite lievi ede è stato curato al Pronto Soccorso dell'ospedale Sant'Orsola, mentre Gabriele, che all'arrivo dei soccorsi era ancora vivo, è deceduto poco dopo all'Ospedale Maggiore. 

Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

Sulla Futa arrivano gli autovelox: "Tre morti e un'estate nera" 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente Futa: la vittima è Gabriele Mimmi, 27enne infermiere del 118

BolognaToday è in caricamento