rotate-mobile
Incidenti stradali Porto / Via Aurelio Saffi

Conte in visita al Maggiore: «Vista la dinamica possiamo ritenerci fortunati»

Visita ai feriti da parte del premier Giuseppe Conte: «Sono venuto per valutare le conseguenze del terribile incidente di ieri. La macchina dei soccorsi è stata fantastica. Nostro compito capire per prevenire»

Il premier Giuseppe Conte, dopo una visita all'Ospedale Bufalini di Cesena, ha sorvolato in elicottero l'area dell'incidente avvenuto ieri nel quartiere Borgo Panigale per poi arrivare all'Ospedale Maggiore di Bologna intorno alle 10.30, dove - come annunciato già ieri sera sui social - ha incontrato i feriti ricoverati e le loro famiglie (una quindicina quelli ricoverati in questo nocosomio), per far sentire che il Governo è vicino alle vittime di questa tragedia. Anche i sottosegretari Morrone e Borgonzone hanno incontrato i feriti. 

Il Presidente del Consiglio ha poi parlato ai cronisti: «Sono venuto qui, oltre che per manifestare la vicinanza del Governo, per accertare le conseguenze sulle persone e sulle cose del terribile incidente di ieri e rispetto alla dinamica che abbiamo visto tutti possiamo ritenerci fortunati. Ho visto che i feriti nel complesso sono tutti in via di guarigione, una macchina dei soccorsi fantastica: grazie a tutti. Noi dobbiamo capire quello che è successo per prevenire fatti analoghi e vigilare sulle possibili smagliature nella legislazione attuale in quanto a sicurezza, anche se non mi sembra ce ne siano»

Identificata la vittima dell'incidente: era un 42enne l'uomo alla guida del Tir

Dipendente concessionario: 'Stavo lavorando, poi sono saltati tutti i vetri'

Il momento della devastante esplosione  - VIDEO

Testimone: 'Come nei film. Mai visto nulla del genere' 

Esplosione in Autostrada, poi fiamme e fumo su Bologna

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte in visita al Maggiore: «Vista la dinamica possiamo ritenerci fortunati»

BolognaToday è in caricamento