Incidente a Granarolo: colpisce centauro e fugge, caccia al taxi pirata

La Polizia Locale ha avviato delle indagini per cercare di ricostruire la dinamica e risalire all'uomo alla guida del mezzo che non si sarebbe fermato

Foto archivio

Avrebbe attraversato l'incrocio nonostante il semaforo rosso, centrando in pieno un centauro che a causa dell'impatto è caduto rovinosamente sull'asfalto. A non fermarsi allo stop una persona alla guida di un taxi bianco, che sarebbe poi fuggito senza prestare alcun soccorso.

Sul logo dell'incidente però un testimone, esponente anche dell'Anc di Castenaso, che ha immediatamente allertato il 118 e chiamato i soccorsi, fornendo la testimonianza di quanto accaduto.

Lo schianto è avvenuto sabato sera, intorno le 21.30, all'incrocio al confine tra Granarolo e Bologna, all'intersezione tra via San Donato, Quarto di Sopra e via Calamosco. Dalla testimonianza sembra che il centauro procedesse in direzione Bologna quando nel bel mezzo dell'incrocio sarebbe stato colpito dal taxi, che proveniva da via Quarto.

Il centauro, soccorso dai sanitari, è stato immediatamente trasportato al pronto soccorso dove è tutt'ora ricoverato in seguito alle ferite riportate.

Indagini per ricostruire l'esatta dinamica di quanto avvenuto e rintracciare la persona alla guida del taxi sono in corso da parte della Polizia Locale di Bologna.

L'incidente ha una dinamica simile al sinistro avvenuto questa mattina a San Lazzaro di Savena, dove un'auto bianca sarebbe fuggita dopo aver colliso con un motorino in una rotatoria. E anche in questo caso la Polizia Locale è in cerca dell'automobilista fuggito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

Torna su
BolognaToday è in caricamento