Martedì, 21 Settembre 2021
Incidenti stradali

Al Maggiore il 63enne sopravvissuto all’incidente mortale sulla A14

Madre e figlia sono morte nell'impatto contro un mezzo di segnaletica mobile e due gemelline sono ricoverate in gravi condizioni. Sopravvissuto l'uomo a bordo della Mercedes

E’ stato ricoverato all’ospedale Maggiore di Bologna l’uomo che era a bordo della Mercedes che si è schiantata contro un mezzo di Autostrade sulla A14 tra Forlì e Cesena nella mattinata di ieri. Nell’impatto due donne, madre e figlia, sono morte e due gemelline di poco più di un anno sono state ricoverate all'ospedale di Cesena. Illeso il conducente del mezzo, così come quello di un altro camion contro cui ha impattato l'auto, dopo il primo urto. Sono ancora da accertare i motivi per cui l'auto ha tamponato il mezzo, che stava facendo lavori di manutenzione al new jersey centrale. Nel primo pomeriggio l'autostrada è stata liberata e la circolazione è ripresa regolarmente.

Le due donne, P.L., di 57 anni di Ferentillo (Terni) e M.S., 23 anni, di Avetrana (Taranto), suocera e nuora, erano la nonna e la mamma di due gemelline di 16 mesi, ora ricoverate in gravi condizioni all'ospedale , in rianimazione, con prognosi riservatissima. Le condizioni delle due bimbe sono costantemente monitorate dai medici. E' rimasto ferito, seppur in modo meno serio, anche il compagno di 63 anni della donna più anziana, portato all'ospedale Maggiore di Bologna.

STAVANO VIAGGIANDO VERSO BOLOGNA. I cinque erano tutti a bordo di una Mercedes Classe A, guidata dalla cinquantasettenne, e viaggiavano in direzione di Bologna. All'altezza del km 87+500 l'auto, per motivi ancora da accertare, ha tamponato un furgone della società Autostrade sulla terza corsia. Il mezzo, con segnaletica mobile, indicava un restringimento per lavori di manutenzione al new jersey centrale. L'urto ha scaraventato la vettura di traverso, contro un altro mezzo pesante che stava sopraggiungendo e che non ha potuto evitare l'impatto. Praticamente illesi i conducenti dei due veicoli, estratti dai vigili del fuoco con lievi ferite. Sul posto diverse volanti della polizia stradale della sottosezione autostradale di Forlì, e vari mezzi di soccorso, tra cui due eliambulanze del 118. Il tratto è rimasto temporaneamente bloccato in entrambe le direzioni e si sono formati alcuni chilometri di coda. La situazione si è risolta nel primo pomeriggio, quando la circolazione è ripresa regolarmente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Maggiore il 63enne sopravvissuto all’incidente mortale sulla A14

BolognaToday è in caricamento