Mercoledì, 17 Luglio 2024
Incidenti stradali Santo Stefano / Via Giuseppe Mezzofanti

Incidente auto-moto, gravissima una ragazza di 25 anni

Lo schianto è avvenuto in via Giuseppe Mezzofanti. Alla guida della due ruote un 28enne, anche lui ricoverato al Maggiore

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Ancora un incidente tra auto e moto a Bologna, in cui ad avere la peggio è stata una ragazza di 25 anni ricoverata in gravi condizioni al Maggiore. Lo schianto è avvenuto alle 22:40 di lunedì sera in via Giuseppe Mezzofanti, dove un’Honda guidata da un 28enne, che stava trasportando la ragazza seduta dietro, è stata centrata da una Renault Clio. I due giovani hanno battuto violentemente contro l’asfalto e la ragazza è stata immediatamente portata in ospedale dai sanitari del 118, intervenuti con due ambulanze e un’automedica. Non sarebbe in pericolo di vita. Anche il 28enne è rimasto ferito, trasportato in codice di media gravità (2) nello stesso nosocomio.

Secondo i rilievi fatti dalla polizia locale, lo schianto è avvenuto durante una svolta. Auto e moto stavano viaggiando nella stessa direzione su via Mezzofanti. Giunta all’incrocio con via Laura Bassi, il conducente della Clio ha svoltato a sinistra colpendo in pieno la moto. Alla guida della vettura un giovane di 29 anni, rimasto illeso.

È diventata quasi quotidiana la frequenza di sinistri stradali che coinvolgono motociclisti sulle strade bolognesi, anche mortali. Lunedì il 61enne Marco Minardi ha perso la vita in un incidente con una Fiat 500 a Riale di Zola Predosa, mentre domenica notte si è spento nel pronto soccorso del Maggiore di Bologna Marco Fanelli, 34 anni, dopo essersi schiantato mentre si trovava in sella alla sua due ruote. Sempre lunedì notte un tir si è ribaltato nell'autostrada A1 tra Casalecchio di Reno e Sasso Marconi, uccidendo il conducente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente auto-moto, gravissima una ragazza di 25 anni
BolognaToday è in caricamento