Mercoledì, 28 Luglio 2021
Incidenti stradali

Incidente a Marmorta: investe un giovane e prosegue la sua corsa, fermato 'pirata' della strada

Era uscito di casa per gettare la spazzatura, una Renault Clio lo aveva investito e non si era fermata. L'auto è stata scovata in una carrozzeria per essere riparata, dopo l'urto

Via Fiume Vecchio

I Carabinieri della Stazione di Marmorta hanno denunciato un italiano sulla settantina per fuga in caso di incidente con danni alle persone e omissione di soccorso. E’ stato individuato nel corso di un’indagine avviata la scorsa settimana, dopo che un 27enne di Marmorta era stato investito in via Fiume Vecchio da un “pirata della strada” alla guida di una Renault Clio, terza serie e di colore grigio .

L’identificazione dell'uomo, incensurato, è stata possibile grazie alla collaborazione con i militari dell’Arma di Argenta che sono riusciti a scovare l’auto pirata in una carrozzeria, dove l’anziano si era recato per riparare l’auto, rimasta danneggiata al faro anteriore e allo specchietto retrovisore destro. I pezzi della carrozzeria recuperati durante i rilievi stradali, combaciano con il veicolo incidentato. Sentito dagli inquirenti di Marmorta e Argenta, il conducente si è difeso dalle accuse dicendo di non essersi fermato per prestare soccorso al ragazzo perché credeva di aver colpito un oggetto imprecisato collocato sul ciglio della strada.

Alle ore 18:30 di sabato 29 maggio, il giovane era uscito di casa a piedi per andare in via Fiume Vecchio a buttare la spazzatura, quando una Renault Clio (Terza serie) di colore grigio, lo urtò e fuggì. Sul posto erano stati trovati il faro anteriore e lo specchietto retrovisore destro. Soccorso dai sanitari del 118, il giovane era stato trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna e dimesso il giorno dopo con una prognosi di 40 giorni per una frattura al piede sinistro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Marmorta: investe un giovane e prosegue la sua corsa, fermato 'pirata' della strada

BolognaToday è in caricamento