Incidente mortale: finisce con la moto nel fiume, motociclista di Monghidoro trovato morto

Il corpo dell'uomo è stato recuperato a 10 chilometri dal luogo dell'incidente

Foto archivio

Era disperso ed è stato trovato morto il 60enne di Monghidoro, finito con una moto nel fiume Santerno, nei pressi di Cornacchiaia, nel comune di Firenzuola, in provincia di Firenze.

La scoperta, sotto il cavalcavia della ferrovia alta velocità, è stata fatta ieri sera alle 18 dai volontari della Protezione Civile che stavano partecipavano alle ricerche, a circa 10 chilometri dall'incidente. 

Il 60enne ieri mattina stava transitando sul greto del fiume, quando, per motivi ancora da accertare, sarebbe caduto in acqua. Il fiume era in piena e potrebbe aver esondato proprio nel momento del passaggio della vittima. E' stato recuperato dal nucleo sommozzatori dei Vigili del fuoco di Firenze. Le indagini per accertare la dinamica dell’accaduto continuano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento