Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

La disgrazia accaduta a notte fonda. Inutili i soccorsi

Tragico incidente questa notte lungo la via Emilia, all’altezza del km 48.3, tra Dozza e Castel San PIetro Terme dove un ragazzo di circa 26 anni, Luca Trevisani, è morto dopo uno schianto in auto. Sul posto intorno alle 4:30 del mattino sono arrivati i sanitari del 118, unitamente ai vigili del fuoco, e ai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Imola e Castel San Pietro.

Il giovane ha fatto tutto da solo, sbandando all'altezza del Km 48 della SS9 via Emilia Levante, con la sua Ford Ka diretta a Bologna, e carambolando per diverse decine di metri, prima di finire la corsa nel fosso sul lato della corsia che percorreva, da Imola a Bologna.

I soccorsi sono stati chiamati da un automobilista di passaggio. Quando sono arrivati i primi soccorsi però già per il 26enne non c'era più nulla da fare.

Potrebbe interessarti

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

I più letti della settimana

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • Incidente in A14: scontro tra camion, tratto chiuso al traffico

  • Incendio a Castenaso: auto prende fuoco mentre viaggia in strada

  • E' leucemia acuta: a tre giorni dal ricovero Mihajlovich inizia la chemio

  • Incendio treno Frecciarossa: prende fuoco il pacco batterie, convogli evacuati

Torna su
BolognaToday è in caricamento