Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

La disgrazia accaduta a notte fonda. Inutili i soccorsi

Tragico incidente questa notte lungo la via Emilia, all’altezza del km 48.3, tra Dozza e Castel San PIetro Terme dove un ragazzo di circa 26 anni, Luca Trevisani, è morto dopo uno schianto in auto. Sul posto intorno alle 4:30 del mattino sono arrivati i sanitari del 118, unitamente ai vigili del fuoco, e ai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Imola e Castel San Pietro.

Il giovane ha fatto tutto da solo, sbandando all'altezza del Km 48 della SS9 via Emilia Levante, con la sua Ford Ka diretta a Bologna, e carambolando per diverse decine di metri, prima di finire la corsa nel fosso sul lato della corsia che percorreva, da Imola a Bologna.

I soccorsi sono stati chiamati da un automobilista di passaggio. Quando sono arrivati i primi soccorsi però già per il 26enne non c'era più nulla da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento