menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidi colposi da incidente stradale: triste podio per l'Emilia Romagna

E' la seconda regione italiana per frequenza di incriminazioni. Guida la classifica regionale Ravenna con una denuncia ogni 18.667 abitanti; male anche a Bologna

Ravenna è la provincia italiana con la più alta frequenza di incriminazioni per omicidio colposo da incidente stradale (1 denuncia ogni 18.667 abitanti – dati Istat) , precedendo in Emilia Romagna le province di Piacenza (1/26.183- 5° in Italia) e Rimini (1/27.933 – 10°). È quanto risulta da un’analisi che ha condotto DAS (Generali Italia), compagnia specializzata nella tutela legale, dopo l’introduzione dei reati di omicidio stradale e lesioni personali stradali.

“Con l’approvazione da parte del Senato del disegno di legge sull’omicidio stradale - afferma Roberto Grasso, amministratore e direttore generale di DAS - sta crescendo l’esigenza di tutelare la propria mobilità con una copertura di tutela legale, in primis per garantirsi un’ampia protezione in ambito penale. I nostri clienti, attraverso il servizio di consulenza telefonica, hanno già iniziato a farci sempre più domande sulle casistiche introdotte dalla nuova legge e sulle possibilità che hanno di tutelarsi con la nostra polizza “Difesa in movimento”. In molti – conclude Grasso – si stanno rendendo conto che una minima spesa certa (a partire da 35 euro l’anno) non solo li può mettere al riparo da costi legali molto elevati, ma anche garantire loro una difesa legale esperta e qualificata”.

L’Emilia Romagna è la seconda regione italiana, dopo la Valle D’Aosta, con il più alto tasso di denunce per omicidio colposo da incidente stradale in rapporto alla popolazione.
Tra le altre province della regione si registrano frequenze piuttosto elevate anche in quelle di Reggio Emilia (con 1 denuncia ogni 31.368 abitanti), Bologna (1/34.632) e Ferrara (1/35.407).

Le province più “virtuose” dell’Emilia Romagna sono nell’ordine: Modena (con 1 denuncia ogni 63.851 abitanti), Parma (1/63.628) e Forlì-Cesena (1/56.557).

*fonte Istat rielaborazione DAS Italia

D.A.S. è la più storica ed esperta società internazionale specializzata nella tutela legale. Nasce nel 1917 a Le Mans, in Francia, per tutelare i primi automobilisti della storia. D.A.S Italia nasce nel 1959 a Milano e successivamente trasferisce la propria sede a Verona. DAS è leader mondiale di mercato tra le compagnie specializzate nella tutela legale. Le polizze offerte dalla Società vengono distribuite attraverso una rete di oltre 1.700 broker e agenti assicurativi partner.

Il Gruppo D.A.S., con oltre 1.900 dipendenti in 18 paesi europei, conta più di 13 milioni di clienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento