menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos in centro: ruba il furgone e picchia una donna, poi lo schianto contro il muro

All'alba un uomo ha cercato di mettere a segno tre furti per poi fuggire a mani vuote

Caos all'alba di ieri, 23 giugno, in pieno centro, dove un uomo ha cercato di mettere a segno tre furti per poi fuggire a mani vuote. Alle  5:20 circa, un uomo ha chiesto aiuto a una volante in transito per via di un furgone finito contro un muro in Piazza Cavour.
Gli agenti hanno notato chiaramente un giovane abbandonare il veicolo e dirigersi all'interno di Galleria Cavour, mentre sul posto hanno trovato una 58enne italiana ferita, che perdeva sangue dalla bocca.

Ha raccontato ai poliziotti di essere un'addetta alle consegne di quotidiani e di aver parcheggiato il suo autocarro vicino all'edicola per scaricare la merce. Nel frattempo un giovane si era introdotto nel veicolo, tentando di mettere in moto, a quel punto la donna ha chiesto aiuto all'edicolante che ha cercato di staccare le chiavi dal quadro, senza successo. La vittima, nel tentativo di non lasciar partire il ladro, è rimasta aggrappata allo sportello. Poi una curva brusca e lo schianto in via Farini. Non contento, ha preso la 58enne a pugni in faccia e ha fatto perdere le sue tracce. 

Mentre effettuavano i rilievi, i poliziotti hanno appurato che anche un 41enne italiano senza fissa dimora era stato vittima dello stesso soggetto, descritto come straniero, che aveva tentato di asportargli lo zaino e un altro cittadino, mentre stava scaricando in via Pescherie vecchie, ha visto uno uomo salire a bordo del suo furgone, ma non trovando le chiavi, si era dato alla fuga. 

La Polizia sta esaminando le telecamere della zona ed è alla ricerca del giovane. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento