Incidente al Ponte Savena: auto sbanda e fa strage di cartelli e semafori

Prima di finire la sua corsa, il mezzo ha urtato e divelto diversi pali di segnaletica

E' stato trasportato in codice uno all'ospedale il 35enne che l'altra sera è stato protagonista di un incidente in auto lungo via Toscana. Il suo mezzo, una Fiat Punto, è stata vista sfrecciare l'altra notte in direzione di Rastignano. Nella sua corsa, terminata proprio in corrispondenza del ponte Savena, il mezzo ha travolto due pali di segnaletica, un semaforo e due fittoni, danneggiando anche il marciapiede, per poi finire la sua corsa contro un lampione. Non sono chiare le cause che hanno portato all'uscita di strada. Dei rilievi si è occupata la polizia locale di Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento