Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

Un militare libero dal servizio evita ulteriori conseguenze. Dietro alla tragedia forse un gesto disperato

Tragica mattinata sulla Porrettana, dove una donna sulla trentina è morta  a seguito di un incendio che ha interessato l'auto sulla quale viaggiava, da sola.  Nessun altro mezzo o persona è rimasta coinvolta. E'  successo alle 7.50 circa, al km 85, al confine tra Casalecchio e Sasso Marconi, nella frazione di San Biagio. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e 118.

Se in prima battuta l'accaduto sembrava riferibile a un incidente stradale, poi i rilievi sul posto hanno permesso di appurare che si è trattato di un gesto volontario. Da quanto si apprende, infatti, la donna stamattina si è recata presso un distributore, dove ha acquistato della benzina, con la quale si sarebbe quindi data fuoco poco dopo. All'interno della propria auto.

Militare libero dal servizio evita ulteriori conseguenze

Dalla prima ricostruzione, si apprende che un carabiniere, libero dal servizio, passando in zona ha notato una colonna di fumo e traffico intenso lungo la Porrettana. Il militare è così intervenuto prontamente. Aprendo lo sportello, ha estratto la persona all'interno, che al momento del soccorso era presumibilmente già senza vita.

L'intero abitacolo era pieno di fumo. A quel punto - riferisce l'Arma - il carabiniere ha intuito la gravità della situazione e ha prontamente agito, evitando ulteriori conseguenze. Ha infatti preso un estintore da un camion fermo in coda per spegnere il rogo, ha quindi chiesto al camionista di mettere il mezzo pesante di traverso sulla carreggiata per evitare che transitasse qualcuno. E proprio dopo qualche minuto, dall'auto incendiata un scoppio.

Porrettana chiusa, traffico in tilt per ore

Nella zona, pesantissime sono state le ripercussioni sulla circolazione. Infatti la Porrettana è rimasta chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, dalle ore 8 circa di questa mattina, per circa 4 ore.

Il Comune di Casalecchio aveva avvisato la cittadinanza comunicando sul proprio sito che "a causa di un gravissimo incidente, la strada statale 64 Porrettana è totalmente chiusa al traffico nelle due direzioni nel tratto tra San Biagio e Borgonuovo di Sasso Marconi. La Polizia Locale e i Carabinieri sono sul posto.La necessità dei rilievi da parte della magistratura non consente di ipotizzare al momento tempi di riapertura. Il traffico è temporaneamente deviato sulla strada Sapaba, ma le ripercussioni sul traffico (incluso il servizio di trasporto pubblico) sono fortissime; si consiglia di utilizzare l'autostrada A1 nel tratto tra le uscite di Bologna Casalecchio e di Sasso Marconi Nord (per chi è in possesso di Telepass) oppure di Sasso Marconi". Alle 13 circa, poi, il Comune ha aggiornato la situazione, divulgando la riapertura della strada.

(ultimo aggiornamento ore 16)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Incidente sulla Statale: schianto tra auto, morta una donna

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

Torna su
BolognaToday è in caricamento