Tamponamento finisce con denuncia per rissa: nei guai 17enne

Due sono finiti al Pronto Soccorso con contusioni guaribili in 5 e 10 giorni

Un tamponamento verificatosi nel pomeriggio di sabato 17 agosto sulla strada statale 379 (Brindisi – Bari) all’altezza dello svincolo per Costa Merlata è finito con una denuncia per rissa di 4 persone, tra le quali un 17enne bolognese. Lo rende noto Brindisi Report.

Da quanto si si apprende, mentre uno dei due veicoli lasciava una piazzola di sosta sarebbe stato tamponato, così è scoppiata una lite animata. Due "litiganti" sono finiti al Pronto Soccorso con contusioni guaribili in 5 e 10 giorni.

All’arrivo dei poliziotti, gli animi si erano placati, ma gli agenti hanno ascoltato e stanno ascoltato alcuni testimoni per la ricostruzione dei fatti. I denunciati sono: D.M. 37 anni di Capua (Campania), A.C. 21 anni di Capua, G.D.A. 49 anni di Foggia, F.D.A. 17enne di Bologna. Al vaglio la posizione di M.A. nata a Bari 53 anni moglie del 49enne.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento