Incidente in tangenziale: cisterna esce fuori strada, tratto riaperto

Chiuso alle 13 circa, dopo che un camion cisterna che trasportava etanolo è uscito di strada, all'altezza dell'uscita 3, non lontano dal luogo dell'esplosione del 6 agosto

E' stato riaperto il tratto della tangeziale, chiuso alle 13 circa, dopo che un camion cisterna che trasportava etanolo è uscito di strada, all'altezza dell'uscita 3, non lontano dal luogo dell'esplosione del 6 agosto. Il tratto tra Borgo Panigale che porta alla A14 era stato chiuso al traffico per mettere in sicurezza l'area. 

Sul posto sono intervenuti la Polizia stradale e i Vigili del Fuoco, con l'ausilio del nucleo Nbcr, Nucleare-Biologico- Chimico-Radiologico, visto che uno dei fusti sarebbe danneggiato, causando una fuoriuscita della sostanza infiammabile. Il conducente è rimasto ferito, ma non in modo grave. 

A seguito del sinistro sono fuoriusciti circa 2500 litri di alcool da 3 delle 27 cisterne da 1000 litri trasportate all’interno del container. L’opera dei vigili del fuoco, intervenuti con 15 uomini e 5 mezzi, fra cui quelli per il rischio
NBCR, è valsa al contenimento del prodotto fuoriuscito, limitato all’interno del fosso posto a margine della sede stradale, alla ventilazione dell’area al fine di evitare concentrazioni pericolose di sostanza infiammabile in aria ed al recupero del restante prodotto, in collaborazione con la ditta incaricata dalla Società Autostrade. 

CISTERNA RIBALTATA: GUARDA IL VIDEO 

Un altro incidente si è verificato a Imola in mattinata: un uomo è rimasto gravemente ferito in uno scontro tra auto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Dramma a Pianoro: 50enne trovato morto in albergo

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Ludopatia e chiusura centri scommesse: "Costretto a licenziare, ora disoccupato anche io"

Torna su
BolognaToday è in caricamento