Incidenti stradali

Luglio di sangue: tir si ribalta, morto un camionista 46enne residente nel Veneziano

È avvenuto sulla in A1 nella notte, chiuso per diverse ore il tratto tra tra Casalecchio e Sasso Marconi

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Il tratto dell'A1 tra il bivio con il raccordo di Casalecchio e Sasso Marconi, direzione Firenze, è rimasto chiuso alcune ore nella notte per un incidente che ha coinvolto un camion, ribaltatosi all'altezza di un cantiere al km 209.

Il conducente del mezzo pesante, il 46enne Massimiliano Cavallaro, residente nella provincia di Venezia, è morto. Si sono verificate code e il tratto è stato riaperto intorno alle 2, terminati i rilievi e la rimozione del tir. Sono intervenuti polizia stradale, vigili del fuoco e 118, oltre a personale di Autostrade.

Luglio di sangue sulle nostre strade

Negli ultimi giorni sono stati tanti gli incidenti che si sono verificati sulle strade del Bolognese. Solo 24 ore fa c'è stato un incidente sulla A14, nei pressi del nodo di Bologna, che ha causato lunghe code sull’Autostrada. Lo schianto è avvenuto al km 11 in direzione Nord. Al momento i mezzi coinvolti sono stati già spostati, ma ci sono ancora code importanti tra Castel San Pietro e il bivio per il raccordo di Casalecchio, nel Bolognese.

Tanti anche gli incidenti sulle strade cittadine. Nel pomeriggio dell'8 luglio a perdere la vita è stato Marco Minardi, un motociclista 61enne che si è schiantato contro un'auto elettrica a Riale di Zola Predosa, in via Risorgimento. 

 Nella notte tra sabato e domenica, a Bologna, è morto il 34enne Marco Fanelli in sella alla sua motocicletta. Poche ore dopo sulla variante della Porrettana a Gaggio Montano, un uomo di 48 anni. Sabato a perdere la vita è stato un altro motociclista, il 55enne Mauro Martelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luglio di sangue: tir si ribalta, morto un camionista 46enne residente nel Veneziano
BolognaToday è in caricamento