Ubriaco e contromano va a sbattere contro la volante e picchia i poliziotti: sfilza di denunce

Quando gli agenti di una volante in transito in via Emilia Ponente ha notato un'auto svoltare in via Agucchi contromano, è scattato l'inseguimento

Foto archivio

Guida con patente sospesa, inottemperanza all'alt, circolazione contromano, incidente per guida in stato di ebbrezza e poi, denuncia per porto d'armi, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità. E' la sfilza di reati e violazioni cui deve rispondere un 39enne della provincia di Bologna, fermato domenica 1° novembre, alle 17. 

Quando gli agenti di una volante in transito in via Emilia Ponente ha notato un'auto svoltare in via Agucchi contromano, è scattato l'inseguimento con l'intimazione dell'alt sino a via Ponte Romano, una strada senza uscita, dove il conducente ha tentato di fare retromarcia andando a scontrarsi contro la volante.

Fuga contromano e senza patente su un'auto del car-sharing

La manovra lo ha quindi costretto a fermare la corsa, così il veicolo è stato perquisito: all'interno sono stati trovati tre bastoni e un coltello, poi sequestrati. L'uomo alla guida, ubriaco, si rifiutava anche di fornire le generalità per poi prendere a calci e spintoni i poliziotti. Da un controllo approfondito, si è appurato che al 39enne era stata ritirata la patente la notte precedente durante un altro controllo stradale.

Infine è stato denunciato per porto d armi o oggetti atti ad offendere, resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità, oltre a numerose violazioni del codice della strada: guida con patente sospesa, inottemperanza all alt, circolazione contromano e per aver provocato incidente in stato di ebbrezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Scatta oggi la nuova ordinanza: le restrizioni si allentano, cambiano le regole del commercio

Torna su
BolognaToday è in caricamento