Giovedì, 24 Giugno 2021
Incidenti stradali Saragozza / Via Andrea Costa

Incidente via Andrea Costa, investito e ucciso anziano: arrestato il "pirata della strada"

E' in stato di fermo il bolognese di 51 anni che stamattina si è consegnato spontaneamente alla Municipale. Dopo un lungo interrogatorio è finito in arresto, risponderà di omicidio colposo ed omissione di soccorso

Tratto in arresto, risponderà di omicidio colposo e omissione di soccorso con fuga il "pirata della strada" che sabato scorso ha investito e ucciso l'81enne Sergio Cristoni, mentre attraversava la strada davanti alla Coop di via Andrea Costa. Dopo l'incidente, l'investitore invece di fermarsi e prestare soccorso, era infatti fuggito dissimulando la targa della propria vettura.

L'uomo -  M.B., 51 enne bolognese - si è consegnato spontaneamente alla Polizia Municipale questa mattina. Interrogato a lungo, ha ricostruito la dinamica del sinistro e a poi riferito circa il suo comportamento successivo. Da quanto si apprende, si sarebbe costituito dopo essersi consultato con alcuni familiari.
Nelle prossime si deciderà quale misura applicare nei suoi confronti, nel frattempo il 51enne si trova in stato di fermo.

"Ringrazio  la  Procura della Repubblica per il lavoro di indagine svolto e mi  congratulo  con  la  Polizia Municipale per avere lavorato 48 ore senza sosta, attività che ha portato all'identificazione e all'arresto del pirata della  strada  che  sabato  scorso  ha ucciso Sergio Cristoni in via Andrea Costa, dandosi poi alla fuga" ha dichiarato il sindaco Virginio Merola.

L'INCIDENTE. Erano da poco passate le 18 di sabato scorso, quanto l'81enne, Sergio Cristoni, residente in città, stava attraversando via Andrea Costa, all'altezza del supermercato Coop. Qui è stato centrato dalla Ford Fiesta condotta dal 51enne. Troppo gravi le ferite riportate dal pensionato, che non è sopravvissuto. L'automobilista che lo ha investito era stato visto fermarsi da alcuni testimoni, poi aprire il portellone dell'auto e ripartire in velocità. Senza prestare soccorso all'uomo falciato. Da allora si erano attivate assidue ricerche nel tentativo di rintracciare l'investitore, attorno al quale ormai "il cerchio si stava stringendo", come aveva riferito la Procura alla vigilia della confessione del reo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente via Andrea Costa, investito e ucciso anziano: arrestato il "pirata della strada"

BolognaToday è in caricamento