Venerdì, 12 Luglio 2024
Incidenti stradali Saragozza / Via della Barca

Incidente in via della Barca, investita sulle strisce pedonali: "Ho pensato, questa mi spezza le gambe"

Stava attraversando quando un'auto ha superato uno scooter fermo. Ora è ricoverata con il naso rotto, una parte della mandibola spezzata e microfratture al coccige

"Ho pensato, questa mi spezza le gambe, ho fatto un salto e quindi sono finita di faccia sul cofano, è andata avanti un po' poi ha inchiodato e io sono volata sull'asfalto. Poteva andarmi peggio". Parla Caterina, attivista di Greenpeace Gruppo Locale di Bologna, che è ricoverata in ospedale con il naso rotto, una parte della mandibola spezzata, microfratture al coccige.

Come riferisce su Facebook il gruppo Salvaicilisti, mercoledì scorso stava tornando a casa, arrivata all'attraversamento ha atteso che i veicoli, un'auto e uno scooter, si fermassero, quando un'altra auto ha superato lo scooter e le è piombata addosso. Caterina si è accorta che l'auto la stava per investire, ma non ha avuto il tempo di reagire fisicamente perché l'auto è arrivata troppo velocemente.

"Ogni anno decine di persone vengono investite sulle strisce pedonali mentre attraversano perchè a Bologna nessuno si preoccupa di far rispettare il diritto alla vita per le persone che cercano semplicemente di spostarsi a piedi - osserva Salvaicliclisti che chiede ancora l'istituzione della zona 30 - alcune di loro muoiono sul colpo, altre, più fortunate, rimangono solo ferite, a volte rimangono invalide. Solo con una velocità adeguata si può avere piena visione di pedoni e ciclisti e di evitare di piombargli addosso, per questo vogliamo da subito una città30 dove i limiti di velocità siano rispettati, perché siano rispettate le persone". 

Domenica 5 giugno, un investimento in via della Pietra, a Borgo Panigale, aveva ucciso Strato Esposito,  53 anni. Secondo le ricostruzioni, l'uomo stava camminando sull'area di sosta a margine della carreggiata ed è stato investito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in via della Barca, investita sulle strisce pedonali: "Ho pensato, questa mi spezza le gambe"
BolognaToday è in caricamento