rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Incidenti stradali Navile / Via Francesco Zanardi

Muore a 35 anni sotto un treno merci in via Zanardi: probabile suicidio

E' accaduto ieri sera intorno alle 20 nei pressi del ponte sul Reno. Più tardi ancora blocco alla circolazione ferroviaria: dopo il ponte di via Libia, una persona è stata urtata da un treno e ricoverata al Maggiore

Un 35enne è stato travolto e ucciso da un treno in via Zanardi. E' accaduto ieri sera sulla linea di cintura intorno alle ore 20 e, dalle prime indagini, potrebbe trattarsi di suicidio. L'uomo, PS, cittadino moldavo - è stato travolto da un treno merci in transito sulla linea ferroviaria Bologna-Milano, nei pressi del ponte sul fiume Reno, in località Santa Viola.

I primi accertamenti effettuati sul posto dalla Polfer fanno presupporre si tratti di un gesto estremo, l'uomo infatti si sarebbe lanciato sui binari, di corsa, mentre sopraggiungeva il convoglio, così come riferito dai macchinisti.

La circolazione ferroviaria, bloccata dopo la tragedia, è ripresa regolarmente intorno alle 23.15. Sul posto è giunto il personale sanitario del 118, che non ha potuto fare alctro che constatare il decesso.

Più tardi, tra via Bertalia e Calderara, poco dopo il ponte di via Libia, un'altra persona è stata urtata da un treno, per motivi ancora da stabilire dalle autorità giudiziarie giunte sul posto. E' stata ricoverata all'ospedale Maggiore. Treni regionali, Euronight e intercity notte tutti in ritardo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 35 anni sotto un treno merci in via Zanardi: probabile suicidio

BolognaToday è in caricamento