Strage di Crevalcore, la commemorazione a 13 anni dal disastro

Un Intercity e un treno merci si scontrarono il 7 gennaio 2005, in un tratto a binario unico, causando 17 morti

Repertorio

Uno scontro tra due treni, che lungo la linea Verona-Bologna, il 7 gennaio del 2005. Sono trascorsi tredici anni dal disastro ferroviario di Crevalcore, nel quale persero la vita 17 persone. Per ricordare le vittime sono in programma diverse iniziative domani e dopodomani. Sabato 6 gennaio, alle ore 9 si terrà la "Maratona di Crevalcore - 7° Memorial 7 gennaio 2005", con partenza dallo stadio comunale. Domenica 7 gennaio, alle ore 9.30 presso la Chiesa della "Beata Vergine dei poveri", in Viale Italia a Crevalcore, celebrazione in suffragio delle Vittime ufficiata dall'Arcivescovo di Bologna Mons. Matteo Maria Zuppi. Alle 11 presso il Parco "7 gennaio 2005" alla Bolognina di Crevalcore, deposizione di fiori al Cippo dedicato alle vittime. La Città metropolitana parteciperà con il Consigliere delegato Marco Monesi e il Gonfalone.

Per il disastro ferroviario gli unici giuridicamente responsabili furono sentenziati il macchinista Vincenzo Debiase e il capotreno Paolo Cinti, che non avrebbero rispettato, forse perché impossibilitati dalla fitta nebbia, i segnali di arresto del convoglio. Aspetto controverso della vicenda fu il tratto ferroviario, ancora a corridoio unico all'epoca dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento