menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidenti, ogni anno costano quasi 400 Euro a testa

Un sinistro stradale costa in media poco meno di 11.000 euro alla collettività, una somma a cui va aggiunto circa un milione e mezzo per ogni decesso e oltre 42.000 euro per ogni ferito sulle strade

Gli incidenti stradali ci costano qualcosa come 379 euro all'anno a testa. E' la stima pro capite fatta dalla Regione alla luce del costo sociale complessivo degli incidenti in Emilia-Romagna, un miliardo e 650 milioni di euro nell'anno 2016.

Un sinistro stradale costa in media poco meno di 11.000 euro alla collettività, una somma a cui va aggiunto circa un milione e mezzo per ogni decesso e oltre 42.000 euro per ogni ferito sulle strade. Le cifre sono nelle slide presentate oggi in commissione Territorio di viale Aldo Moro dall'assessore regionale Raffaele Donini.

Lo scorso anno in regione si sono registrati in tutto 307 morti sulle strade. Gli incidenti sono stati in tutto 17.406, mentre sono stati 23.594 i feriti. Le strade più pericolose sono quelle di Bologna, con 66 morti nel 2016. Seguono le province di Ferrara con 39, Modena con 37, Ravenna con 35 e Forlì-Cesena e Reggio Emilia con 34.

Nella Città metropolitana di Bologna gli incidenti sono stati 3.898, i feriti 5.379. Rispetto al 2010 in Emilia-Romagna sono calati sia gli incidenti (-2.768, una riduzione del 13%), sia i morti (-75, calo del 18%) e i feriti (-4.213, -15%). Aumenta però il coinvolgimento degli anziani over 65, gli utenti di gran lunga più colpiti per categoria anagrafica: erano il 29,4% delle vittime nel 2010, sono passati al 36,8% lo scorso anno. (BIL/DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento