Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via Ugo Bassi

Tentata rapina alla InCoop di via Ugo Bassi: arrestato il responsabile, fuggito il complice

A dare l'allarme gli uomini della vigilanza, uno dei quali è stato aggredito dal ladro: dopo l'arrivo della Polizia sono scattate le manette per il responsabile, già aggravato da precedenti

Questa notte alle 1.45 gli uomini della sicurezza operativi per il servizio di controllo notturno alla InCoop di via Ugo Bassi hanno dato l'allarme alla Polizia: l'antifurto del supermercato era stato manomesso, la porta di ingresso era stata scassinata e all'interno dei locali c'era un uomo intendo ad arraffare alcolici dagli scaffali.

Avvicinato dai vigilantes, il ladro si è avventato su uno di loro procurandogli una contusione al polso: è stato poi identificato come un cittadino algerino classe 1972 senza fissa dimora e con diversi alias, uno dei quali gravato da una custodia cautelare in carcere e da diversi precedenti di polizia. Con lui ci sarebbe stato anche un complice, fuggito appena in tempo e ancora non identificato.

Non è stato ancora quantificato l'importo della merce rubata, ma oltre alla borsa colma di alcolici è stata trovato anche un registratore di cassa divelto e vuoto. L'algerino è stato arrestato per i reati di tentata rapina (ha infatti aggredito il vigilantes), denunciato per porto di armi e oggetti atti a offendere (addosso aveva un cutter) e ricettazione (con sè un cellulare risultato rubato).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina alla InCoop di via Ugo Bassi: arrestato il responsabile, fuggito il complice

BolognaToday è in caricamento