Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Centro Storico / Piazza Cavour

Indignati, assalto Bankitalia. Manifestante ferita sporge denuncia

Ha perso 4 denti durante i tafferugli scoppiati tra manifestanti e forze dell'ordine lo scorso 12 ottobre. Fu aperto fascicolo, in cui coninfluirà il materiale foto video depositato dalla giovane

Lo scorso 12 ottobre la manifestazione degli indignati contro Bankitalia sfocia in tafferugli tra gli attivisti e le forze dell'ordine. Nella ressa una studentessa 23enne, del collettivo Sadir, è rimasta ferita. Due giorni fa ha così presentato querela nei confronti di persona da identificare per lesioni gravissime.

La ragazza, nel contatto e probabilmente per una manganellata, aveva perso quattro denti e riportato lesioni a spalla e labbro. Sulla vicenda, vista la gravità delle lesioni, il pm Morena Plazzi aveva aperto d'ufficio un'inchiesta contro ignoti per lesioni volontarie, delegando le indagini alla Digos.

La denuncia, formalizzata nella caserma di viale Panzacchi due giorni fa, è corredata di foto e video dei tafferugli e dovrebbe confluire nel fascicolo già aperto. Dopo l'avvio dell'inchiesta, il procuratore aggiunto Valter Giovannini aveva rivolto un invito alle forze dell'ordine presenti in piazza Cavour quella mattina: "Colui che ha agito - aveva detto - non può non essersi riconosciuto nelle foto pubblicate dai giornali o comunque non può non ricordare l'episodio. Si faccia avanti e fornisca alla Procura, se lo ritiene, la sua versione dei fatti".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indignati, assalto Bankitalia. Manifestante ferita sporge denuncia
BolognaToday è in caricamento