Cronaca Centro Storico / Via dell'Indipendenza

Studentessa Chimica Farmaceutica si “diletta” con droga: bazar in casa

Carabinieri esterrefatti, nella sua abitazione trovato tutto e di più: dai classici marijuana, "m.d.m.a.",cocaina, "metadone", fino a polverine non meglio identificate

Carabinieri esterrefatti, la sua abitazione era un vero e proprio bazar della droga, trovato di tutto e di più: dai classici marijuana, “m.d.m.a.”, cocaina, ai più desueti “metadone” e mannite (meglio nota come “mannitolo”, è uno zucchero da tempo conosciuto per le sue virtù lassative), fino a polverine non ancora identificate neppure dai militari.

Così è finita nei guai una studentessa bolognese, iscritta alla Facoltà di Chimica Farmaceutica. Venerdì la giovane - 24 anni nata originaria di Polesine (RO) - è finita in manette per detenzione ai fini di spaccio.

A metterla in scacco i Carabinieri che, al termine di un servizio mirato al contrasto di sostanze stupefacenti e psicotrope, hanno perquisito l’appartamento della ragazza, in via Indipendenza.

BAZAR DELLA DROGA. I militari, quando sono entrati nell’abitazione della giovane, sono rimasti sorpresi, non tanto dalla quantità, ma dal tipo di stupefacenti rinvenuti, un vero e proprio “bazar”: - gr. 6,7 di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, gr. 4,1 di sostanza stupefacente tipo “m.d.m.a.”, gr. 0,1 di sostanza stupefacente tipo “hashish”, gr. 0,5 di sostanza stupefacente tipo “cocaina”, gr. 61,2 di sostanza stupefacente tipo “metadone”, gr. 88 di sostanza da taglio tipo “mannite”, gr. 2,8 di sostanza polverulenta di colore chiaro, non ancora definita, 4 coltelli la cui lama presentava evidenti tracce di sostanze stupefacenti, 1  bilancino di precisione.

CONDANNATA: 6 MESI - MULTA DI 2MILA EURO. La studentessa, è stata trattenuta presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Bologna in attesa di comparire di fronte all’Autorità Giudiziaria che, dopo aver convalidato l’arresto, l'hacondannava a 6 mesi e 20 giorni e a una multa di euro 2.000,00 con sospensione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa Chimica Farmaceutica si “diletta” con droga: bazar in casa

BolognaToday è in caricamento