Rapina da H&M: picchia l’addetto alla sicurezza, arrestato 

Una pattuglia dei Carabinieri che stava transitando davanti all'ingresso del negozio ha bloccato l'aggressore

Un 25enne cittadino ghanese è finito in manette per rapina impropria. E’ successo ieri mattina quando una pattuglia dei Carabinieri che stava transitando davanti all’ingresso del negozio “H&M” ha notato un ragazzo che stava malmenando l’addetto alla sicurezza.

I militari sono intervenuti e lo hanno bloccato. Dalla ricostruzione dei fatti, è emerso che il giovane, dopo aver rubato dei capi di abbigliamento, aveva aggredito l’addetto alla sicurezza per guadagnarsi la fuga. Il 25enne ha diversi precedenti e avrebbe agito con l’aiuto di un complice, rimasto nelle vicinanze del negozio per fare da “palo”, poi fuggito alla vista della pattuglia.. La refurtiva, del valore di 350 euro, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. Il giovane rapinatore è stato rinchiuso in carcere su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento