Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Traffico: eccesso di rumore per 80mila bolognesi, il Comune lancia il piano d'azione

Aree con priorità 'altissima' (blu), concentrate nei territori di Bologna e Casalecchio

L'eccesso di rumore prodotto dalle strade della città coinvolge oltre 80.000 i bolognesi ogni giorno: vivono in case esposte oltre la soglia dei 55 decibel. Sono 65.590 quelli che hanno questo problema anche di notte. Addirittura, 6.592 persone di giorno e 3.022 di notte subiscono un inquinamento acustico oltre i 75 decibel.

Priorità alta e molto alta 

Il Comune di Bologna prova così a correre ai ripari. In commissione Ambiente, questa mattina è stato dato il via libera al Piano d'azione dell'agglomerato di Bologna (che comprende anche i Comuni di Casalecchio, Calderara, Castel Maggiore e San Lazzaro). "Dall'analisi delle criticità a livello di agglomerato - si legge nel piano - è emersa una serie di aree con priorità 'altissima' (aree blu), concentrate nei territori comunali di Bologna e Casalecchio. Nei rimanenti comuni le aree maggiormente critiche non superano un indice di priorità 'molto alta' (aree rosse)".

I cinque interventi nel piano d'azione:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico: eccesso di rumore per 80mila bolognesi, il Comune lancia il piano d'azione

BolognaToday è in caricamento