Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

Il conducente del mezzo a tre ruote trovato con un tasso cinque volte oltre il limite

Un fotogramma dell'inseguimento

Inseguimento surreale a Castel D'aiano, nell'Appennino bolognese. Un 66enne del luogo, a bordo di una apecar 50, avrebbe cercato di 'fuggire' da una gazzella dei carabinieri. L'uomo, poi trovato ubriaco cinque volte oltre il limite consentito, non si è fermato quando i lampeggianti hanno iniziato a roteare dietro di lui, anzi continuando la corsa.

 VIDEO - La fuga improbabile

Il tutto è durato un chilometro e mezzo, con l'apecar che procedeva a piena velocità ma a zig-zag. Alla fine i militari sono riusciti a far fermare il mezzo e a sanzionare i 'pilota', trovato in evidente stato di alterazione alcoolica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento