Cronaca Medicina

Inseguimento a Medicina: prima la lite, poi cerca di seminare la gazzella in Panda

Il diverbio con un altro automobilista per via delle evoluzioni con la utilitaria. All'alcool-test il soggetto è risultato positivo

E' stato alla fine arrestato per resistenza e oltraggio il 46enne che ieri sera ha cercato di seminare una pattuglia di carabinieri con la sua Panda, al termine di una lite con un altro automobilista. L'uomo, cittadino italiano, è stato anche trovato positivo all'alcool-test.

Il tutto ha avuto origine in via San Rocco, a Medicina. I militari, che si trovavano in zona per un controllo, si sono diretti sul posto dopo una chiamata, trovando ancora i due impegnati in un violento diverbio.

Alla vista della gazzella però, il 46enne è tornato in macchina e ha ingranato la marcia, allontanandosi in velocità. L'inseguimento conseguente non è durato molto, ma quando la Panda è stata bloccata l'uomo, in evidente stato di alterazione ha continuato a dare in escandescenze. Praticato il test alcolemico, il soggetto è risultato con un livello di alcool nel sangue di circa 1,79 g/l. Ora è agli arresti in attesa dell'udienza di convalida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento a Medicina: prima la lite, poi cerca di seminare la gazzella in Panda

BolognaToday è in caricamento