Coronavirus, in Regione a lezione di tecnologie digitali con "Insieme Connessi"

Un palinsesto di contenuti culturali e di informzaione, a cura della Agenda digitale dell'Emilia-Romagna

E' online il palinsesto di "Insieme connessi", la nuova proposta dell'agenda digitale della Regione Emilia-Romagna per fare educazione digitale, informazione, intrattenimento e divulgazione, che va in onda su Facebook, su Youtube e sul canale 118 del digitale terrestre.

Pillole informative sull’utilizzo degli strumenti digitali per comunicare a distanza con i propri affetti, o acquistare online, destinati in particolar modo alle persone meno avvezze all’uso di questi strumenti; o ancora contenuti utili ad acquisire conoscenze pratiche per relazionarsi a distanza con le pubbliche amministrazioni, cosa quanto mai utile nel momento in cui diventa fondamentale evitare di affollare gli uffici.

Accanto a ciò, non mancheranno contenuti di stampo più ludico e a carattere di svago: ad esempio per curare il proprio benessere personale, o imparare a fare cose divertendosi.

Tutto ciò nell’ambito di un “palinsesto partecipato”, che si immagina di popolare, in piena sintonia con le logiche di condivisione che ispirano l’intera iniziativa, grazie al contributo di imprese, professionisti, persone fisiche, associazioni, scuole, università, amministrazioni pubbliche e svariate categorie di altri soggetti. Con uno specifico avviso pubblico, l’invito loro rivolto è di proporre contenuti e risorse che permettano di alimentare e arricchire progressivamente il palinsesto, di modo che possano essere sempre più le opportunità e gli strumenti a disposizione per imparare e conoscere assieme grazie al digitale, anche a distanza, e sentirsi in questo modo più vicini.
 
“Le reti, da quelle tecnologiche a quelle dei saperi e delle conoscenze digitali – dichiara l'Assessore regionale alla Scuola, Università, Ricerca e Agenda Digitale Paola Salomoni – sono strumenti fondamentali per la crescita economica, sociale, culturale e relazionale. In Emilia-Romagna ne siamo convinti da anni e lo siamo ancora di più ora, in questo periodo di emergenza che stiamo vivendo, in cui le tecnologie sono strumento indispensabile di lavoro, di studio, di relazione. Per questo abbiamo pensato di avviare una nuova attività con la nostra Agenda Digitale, dando vita a un’iniziativa che parte oggi, in un contesto del tutto particolare, ma che nelle nostre intenzioni ha tutti i presupposti per svilupparsi e crescere nel lungo periodo, quando si spera che le difficoltà di oggi siano finalmente lasciate alle spalle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento