Cronaca

Inneggia alla morte di Marco Biagi nei commenti Fb: Digos indentifica l'autore

I fatti si riferiscono allo scorso 10 marzo

“Dovevano sparargli prima, altro che.” Per questo commento su Facebook un 35enne, originario del Modenese e afferente all'ambiente antagonista è stato denunciato per istigazione a delinquere dalla Digos di Bologna.

I fatti si riferiscono allo scorso 10 marzo: in prossimità dell'anniversario della morte di Marco Biagi -ucciso dalle nuove Br nel 2002- sulla pagina del profilo Facebook dell’Acli di Bologna è comparso un evento organizzato per ricordarne l'anniversario. Nei commenti, dopo qualche tempo, è comparso il verso incriminato, facendo scattare le indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inneggia alla morte di Marco Biagi nei commenti Fb: Digos indentifica l'autore

BolognaToday è in caricamento