menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Agenzia Dire

Foto Agenzia Dire

Coronavirus, primo intervento su paziente positiva al Rizzoli

Ieri pomeriggio l'operazione chirurgica d'emergenza su una paziente con protesi d'anca lussata. Tutto si è svolto seguendo le procedure di protezione del personale e degli altri pazienti ricoverati

È stato eseguito all'Istituto Rizzoli di Bologna il primo intervento su paziente positivo al covid-19. Un'operazione chirurgica d'emergenza su una paziente con protesi d'anca lussata. La donna era costretta a letto, senza possibilità non solo di camminare ma neanche di stare seduta in sedia a rotelle.

"Tutto il percorso di assistenza - assicura il Rizzoli - si è svolto seguendo le procedure di protezione del personale e degli altri pazienti ricoverati". La donna è arrivata in ambulanza al Pronto soccorso dell'Istituto ortopedico di Bologna ed è stata trasferita in reparto, dove è stata messa in isolamento preventivo e le è stato eseguito il tampone. Ieri pomeriggio è stato eseguito l'intervento chirurgico in una sala operatoria dedicata, all'interno di un ambiente protetto nel blocco operatorio, di solito utilizzato per le revisioni delle protesi infette e le malattie infettive dell'osso".

"Tutta l'equipe, guidata da Cesare Faldini, direttore della Clinica ortopedica 1, ha indossato protezioni aggiuntive ed è uscita dalla sala operatoria attraverso un percorso dedicato. Da oggi la paziente inizia il percorso post-operatorio sempre in isolamento e, non appena le condizioni cliniche lo consentiranno, sarà trasferita.

"Dobbiamo essere pronti a gestire anche questo tipo di situazioni - sottolinea Faldini - la diffusione del coronavirus comporta il fatto che alcuni pazienti contagiati possano anche subire un trauma e necessitare di un intervento, che oggi il Rizzoli è pronto ad eseguire".

A seguito del piano di riorganizzazione degli ospedali bolognesi, attivo da questa settimana per fronteggiare al meglio l'emergenza covid-19, all'Istituto ortopedico di San Michele in Bosco sono state accentrate infatti tutte le urgenze ortopediche dell'area metropolitana di Bologna. (Dire)

Coronavirus, ultimo aggiornamento: 4mila casi, 478 in più. Altri tre morti nel Bolognese

Coronavirus, Bonaccini: "Tamponi? A migliaia, ma non a tappeto per tutti"

Coronavirus, mappa interattiva: casi, incidenza per provincia, terapia intensiva

Coronavirus, Appennino: gestire l’ansia, pillole di psicologia online per superare l’emergenza

Coronavirus, a caccia di aziende per mascherine. Merola: "Un territorio che fa squadra"

"Voi studenti il 'cigno nero' di questo Coronavirus", il toccante messaggio dall'Ufficio scolastico regionale

Coronavirus, cambia l'autocertificazione per uscire: il nuovo modulo

Coronavirus, il presidente Bonaccini: "State a casa o sarà davvero una tragedia"

Coronavirus, decine di denunce: partite a briscola, calcetto, 'giretti' e scuse per spostarsi

Coronavirus, parrucchiere aperto e clienti dentro: tutti denunciati

Coronavirus e solidarietà: "Mi alzo alle 4 per regalare la colazione a medici e infermieri"

Coronavirus, Coop chiude i supermercati la domenica: "Tuteliamo personale e limitiamo uscite"

Coronavirus, Zuppi prega a San Luca: "Andrò a piedi da solo, ma salirete con me"

Coronavirus, Medicina zona rossa: "Vietato entrare e uscire" | VIDEO

Coronavirus, Comune di Medicina in isolamento. Residenti: "Esercito e Carabinieri a serrare la strada"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento