menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia alla stazione Alta Velocità: la valigia si incastra nei binari, muore investito dal treno

E' morto sui binari, travolto da un treno che stava attraversando la stazione AV. La vittima è un uomo di 55 anni della provincia di Massa Carrara

E' stato travolto dal Frecciarossa 9638 Roma-Torino ed è morto sul colpo sotto il treno "fast" (si tratta di convogli che attraversano la stazione centrale, ma che non fermano a Bologna) che viaggiava sui binari dell'Alta Velocità a oltre 100 chilometri orari. Erano le 17.00 circa e non c'è stato nulla da fare per la vittima di questo terribile incidente ferroviario. 

Erano le 17.00 circa quando il 55enne di origini toscane ha attraversato il binario 17 trascinando il suo trolley: la valigia è però rimasta incastrata e in pochi secondi l'uomo ha perso la vita sotto il treno diretto a Torino, sotto gli occhi increduli di altri passeggeri.

La vittima, che è stata soccorsa dal 118 quando naturalmente non c'era più nulla da fare, è un uomo nato nel 1960 e residente in Toscana, nella provincia di Massa Carrara. Come chiarisce la Polfer, che è intervenuta immediatamente con i suoi uomini, la manovra del viaggiatore è assolutamente vietata e pericolosissima: "Non si ha la percezione dell'arrivo del treno, non si sente il suono e non si riesce a capire a che velocità viaggino i convogli".

Sul posto anche la Scientifica, mentre la Polizia Ferroviaria si è occupata di visionare le riprese delle videocamere, che hanno mostrato chiaramente la dinamica dell'incidente: lui che scende il gradone dei binari, il bagaglio che si incastra nei binari e poi l'impatto. E' esclusa dunque l'ipotesi di un atto volontario.

L'incidente ha causato diversi ritardi alle linee ferroviarie e la circolazione è tornata regolare solo dopo le 19 sia per Trenitalia che per Italo; il massimo del ritardo si aggira sugli 80 minuti. 


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento