menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal 2019 tassa sul rumore aeroportuale, bene per il comitato anti-rumore

Parte da luglio ma per il comitato bisognerebbe cambiare la norma inasprendo la tassa: troppo poco 6 cent a passeggero

Il comitato contro la rumorosità dell'aeroporto di Bologna si dice "moderatamente soddisfatto" per l'applicazione a partire da luglio 2019 dell'Iresa, la tassa sul rumore aeroportuale, da parte della Regione Emilia-Romagna. È Paolo Serra del Cocompaer (comitato per la Compatibilita' aeroporto-citta' di Bologna) a spiegare il perche' della 'moderazione'.

"Appare ragionevole prevedere che l'applicazione dell'Iresa non sortira' alcun beneficio al sistema nervoso delle decine di migliaia di residenti, e lavoratori, che hanno la ventura di esistere nel triangolo Pescarola/Noce, Arcoveggio/San Donnino, Croce Coperta", scrive Serra in una nota.

"Si tratta di circa 7,5 euro per movimento, pari a circa 6 centesimi per passeggero. L'esiguita' del balzello e' evidente e definire inqualificabili le proteste e l'azione di lobby esercitata in questi 6 anni da gestori e vettori (ed esercitate a livello sia nazionale che locale) ci pare meno del minimo". Per il comitato insomma bisognerebbe cambiare la norma inasprendo la tassa. "Ad esempio si potrebbe applicare una maggiorazione per i decolli da pista 12 e per gli atterraggi da P30 ed un corrispondente sconto per i decolli da P30 e gli atterraggi da P12.

Oppure si potrebbe utilizzare la suddivisione dei velivoli in cinque categorie dell'aeroporto di Zurigo e modulare le tariffe in modo piu' congruo, sempre distinguendo il territorio sottoposto all'impatto ambientale". "Se consideriamo che un decollo possa costare circa 1800 euro (con un range molto largo dovuto alle oscillazioni del petrolio) ed ipotizziamo una tariffa di 20 centesimi per i movimenti sul Bargellino e di 60 sul Navile otteniamo rispettivamente 14 e 42 euro per movimento, resta comunque poco come incentivo al sorvolo del territorio meno antropizzato, ma sempre meglio del nulla attuale". (Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento