rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca

Isolamento e quarantena, quanto durano in caso di contagio: le nuove regole

Fondamentale la differenza tra i diversi regimi di profilassi: si va da zero ad almeno 10 giorni

Il decreto del governo del 5 gennaio 2022 ha cambiato le regole per l'osservanza dei regimi di isolamento e quarantena (rispettivamente nel caso di contagiati e nel caso di contatti stretti). In pratica so stati introdotti criteri meno restrittivi a seconda del livello di profilassi raggiunto dai singoli al momento dell'avvio delle procedure. Il tutto può essere riassunto secondo le tabella che segue:

Non vaccinati

Vaccinati/guariti

da più di 4 mesi

Terza dose, oppure vaccinati

e/o guariti entro 4 mesi

Isolamento

10 giorni

10 giorni 7 giorni
Quarantena 10 giorni

5 giorni

5 giorni di auto-sorveglianza

obbligo FFp2 per 10 gg

In tutti i casi tranne l'autosorverglianza al termiine del periodo deve essere effettuato un tampone di verifica: se negativo si esce dalla procedura, se positivo l'iter si rinnova per lo stesso periodo.

In sostanza il periodo di 'chiusura in casa' risulta più lungo per i non vaccinati e per chi ha fatto i vaccini oppure è guarito da più di 4 mesi, mentre i giorni di isolamento o quarantena sono rispettivamente 'solo' sette per chi ha effettuato la terza dose ma poi è risultato positivo e addirittura nessun giorno di quarantena per i suoi contatti stretti che abbiano a loro volta fato terza dose o abbiano avuto malattia entro i quattro mesi.

In quest'ultimo caso viene introdotta l’auto-sorveglianza della eventuale comparsa di sintomi per cinque giorni e l'obbligo di indossare la Ffp2 in qualsiasi luogo fuori casa per dieci giorni. Se nei cinque giorni di auto-sorveglianza dovessero comparire dei sintomi, occorre fare subito un tampone e, se positivo avviare, subito le procedure di isolamento.

Test positivo sul portale e fine quarantena gratis in farmacia: gestione contagi faidate, tutte le istruzioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isolamento e quarantena, quanto durano in caso di contagio: le nuove regole

BolognaToday è in caricamento