menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme dalla Dozza: 'Manca materiale igienico, rischio malattie'

Il sindacato della Polizia Penitenziaria denuncia la carenza: "Carta igienica, detergente per le mani, carta per l’asciugatura. E' il minimo per il mantenimento delle misure d’igiene e salubrità degli operatori e dei luoghi di lavoro"

Un nuovo allarme arriva dalla Casa Circondariale di Bologna per mancata fornitura materiale igienico agli operatori di Polizia penitenziari e nei loro luoghi di lavoro: a segnalare la carenza di carta igienica, detergente e altro è il sindacato della Polizia Penitenziaria Sinappe, che ha scritto alla direttrice della Dozza per mettere sotto la sua attenzione il problema: 

"Pervengono diverse lamentele per le gravi carenze dovute alla mancanza di materiale igienico, come carta igienica, detergente per le mani , carta per l’asciugatura e detergenti, per il mantenimento delle misure minime d’igiene e salubrità degli operatori e dei luoghi di lavoro. Già recentemente, la Segreteria Regionale Sinappe ha denunciato la mancanza di materiale igienico, ma, nonostante tutto, la situazione è rimasta quasi invarita, tranne per qualche sporadica fornitura.
E a rimetterci, come sempre, è il personale di Polizia penitenziaria, particolarmente esposto al rischio di contrarre malattie.
Pertanto, siamo a chiederLe di intervenire per ripristinare la regolare fornitura del materiale igienico, nel piu breve tempo possibile".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento