Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Porto / Via Zanardi

Ladra-cleptomane ancora in manette: bracciale nascosto negli slip

Giudicata incapace, la 61enne dovrebbe scontare la condanna in un ospedale psichiatrico che pare non sia stato ancora individuato

Ancora manette per la 'cleptomane', sorpresa a rubare in almeno sei occasioni nel giro di un mese ma ancora in libertà per la patologia di cui soffre.

O.M., 61enne nata a Cervia e residente a Bologna, ieri pomeriggio è stata bloccata in un'abitazione di via Zanardi, al primo piano di un condominio dove si era introdotta da una finestra aperta. Quando è stata sorpresa dai padroni di casa, che hanno avvertito il 113, non aveva ancora rubato nulla, ma gli agenti l'hanno trovata in possesso di alcuni arnesi da scasso e di un bracciale in argento nascosto negli slip, probabile provento di un altro furto. La donna è stata arrestata per tentato furto e denunciata per ricettazione e porto di grimaldelli.

Nei giorni scorsi, dopo un precedente arresto, era stata processata e giudicata incapace di intendere e di volere. Deve scontare una condanna in un ospedale psichiatrico giudiziario che però, a quanto si apprende, non sarebbe stato ancora individuato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladra-cleptomane ancora in manette: bracciale nascosto negli slip

BolognaToday è in caricamento