Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca San Donato / Via Augusto Galli

Ladri acrobati in condominio: sorpresi mentre si calano con una fune

Rocambolesco inseguimento degli agenti: un 23enne in manette

Li hanno sorpresi nel cortile interno, mentre si stavano calando con una fune. Ladri acrobati questa notte in San Donato, dove in via Augusto Galli le volanti hanno arrestato un ragazzo di 23 anni, mentre il suo complice è riuscito a far perdere le sue trcce.

Il tutto è cominciato intorno alle quattro del mattino, quando un condomino ha chiamato il 113 riferendo di sentire rumori di flessibile prvenire da un'abitrazione. Una volta arrivati sul posto i poliziotti hanno scorto due sagome, che si stavano calando dal terzo piano con una fune. I due, vistisi scoperti, hanno prima minacciato gli agenti con dei cacciaviti e poi hanno tentato la fuga.

Uno solo alla fine è finito catturato dagli operatori della volante, mentre un altro è riuscito a scappare. Perquisito e identificato, il ragazzo è risultato essere cittadino albanese, irregolare, senza precedenti. Addosso al 23enne sono stati trovati un po' di refurtiva (alcuni monili in oro), ma anche diversi arrezzi da scasso. Ora il giovane dovrà vedersela con le accuse di tentata rapina impropria aggravata e resistenza a pubbblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri acrobati in condominio: sorpresi mentre si calano con una fune

BolognaToday è in caricamento