Ladri campioni di climbing: preso un esperto "arrampicatore" minorenne

L'arresto alla Barca grazie alla segnalazione di due condomini. Uno dei ladri è riuscito a sfuggire mentre il secondo è stato bloccato dopo una discesa acrobatica. Refurtiva di oltre 2 mila euro

Ombre che si fanno dense e la conferma che sì, c'è qualcuno sul terrazzo dei vicini: così è scattato l'allarme la notte scorsa in via Don Luigi Orione, zona Barca. La chiamata alla Polizia da parte di due condomini ha portato le volanti nei pressi di un complesso residenziale composto da diverse palazzine: l'urlo di uno dei segnalatori intimorisce però il ladro, che si dà alla fuga sparendo nel buio. Il sospetto è che ci siano dei complici ancora dei dintorni e scattano quindi altre verifiche. 

Il rumore di una serranda: sospetto che i ladri siano ancora in azione 

E' poi il suono di una serranda che viene mossa ad attirare l'attenzione dei poliziotti: seguendo il suono fino a un terrazzo ecco che la conferma della presenza di complici non si fa attendere. Un ragazzo particolarmente agile, sentendosi in trappola, improvvisa una "calata" dalla grondaia piano dopo piano, con grande agilità. Alla fine però fiene bloccato e identificato: si tratta di un giovanissimo. 

Nato il Albania nel 2001 e quindi non ancora maggiorenne, il ragazzino ha già diversi precedenti per lesioni e furto, oltre che un permesso di soggiorno in via di scadenza. Arrestato, è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza per minori. 

Uno zainetto abbandonato: dentro oltre 2 mila euro di refurtiva 

Sulla terrazza alla quale era partita la fuga è poi stato trovato lo zaino del ragazzo, contenente la refurtiva del colpo messo a segno poco prima in uno degli appartamenti dello stabile: monili in oro e oggetti preziosi come orologi e cellulari per oltre due mila euro. Nella borsa anche cacciaviti e strumenti atti allo scasso. I proprietari, che si trovavano fuori città, sono stati avvertiti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus: autocertificazione, ecco il nuovo modello. Scaricalo qui

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

  • Coronavirus, A Bentivoglio le maschere da snorkeling diventano respiratori e protezione per i medici

Torna su
BolognaToday è in caricamento