rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Via Santo Stefano, 56

Tenta di rubare una bici, lo minaccia di morte con la tenaglia

Il proprietario, un nigeriano di 45 anni, ha colto il ladro in flagranza. Su di lui, 43enne, pendono 20 denunce

Nigeriano, 45 anni, va in via Santo Stefano ogni giorno, si può dire che lavora lì: aiuta le signore a portare la spesa in cambio di qualche euro. Ieri 7 febbraio, alle 16.30, quando è tornato a prendere la bici che aveva legato al solito posto vicino al supermercato, ha notato un uomo piegato sul suo telaio, con tanto di tenaglia, intento a rubare la sua bicicletta.

Il ladro, un sardo di 43 anni con, solo nel 2019, 20 denunce alle spalle, l'ha subito aggredito – prima verbalmente e poi con la tenaglia – minacciandolo di morte. Il nigeriano è riuscito a schivare il colpo e, grazie all'aiuto di alcuni passanti che hanno chiamato la polizia e hanno separato i due fino all'arrivo della volante, la situazione è rimasta sotto controllo.

Il sardo – che aveva provato a nascondere la tenaglia sotto una macchina – è stato arrestato dai poliziotti per tentata rapina impropria aggravata e denunciato per ricettazione: era arrivato in sella ad una bici rubata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare una bici, lo minaccia di morte con la tenaglia

BolognaToday è in caricamento