rotate-mobile
Cronaca

Arrestato ladro di rame dopo la fuga e lo schianto all’area di servizio

I Carabinieri lo hanno fermato questa notte all'interno dell'area di servizio Po Est sull'autostrada A13: è il quarto arresto per vari furti di rame e di motocicli in provincia di Bologna

I Carabinieri della Compagnia di Borgo Panigale, a conclusione delle indagini su numerosi furti di rame e motocicli nella provincia di Bologna, avvenuti tra maggio e giugno 2012, hanno eseguito questa notte il quarto arresto: si tratta di M.I., 28enne, nato in Serbia e domiciliato a Medicina. Le altre tre custodie cautelari erano state eseguite lunedì mattina nei confronti di altri tre serbi: N.D., 22enne, Z.S., 26enne e S.M., 52enne.

LE INDAGINI E L’ARRESTO. Gli investigatori l’hanno cercato ovunque e si apprende che stesse progettando di  tornare in patria, ma è stato intercettato e fermato alle ore 22:40 di ieri sera, all’interno dell’area di servizio Po Est dell’autostrada A13, direzione Nord, dopo aver tentato la fuga a bordo di una Punto, andando a schiantarsi contro un automezzo militare e il rimorchio di autoarticolato in sosta. E’ ora rinchiuso nel carcere di Ferrara. Oltre all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, deve rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato ladro di rame dopo la fuga e lo schianto all’area di servizio

BolognaToday è in caricamento