Cronaca Mezzolara

Ladro si veste come quando ha commesso il furto a Mezzolara: riconosciuto e denunciato

Aveva messo a segno un furto di sigarette, bibite e dolciumi del valore totale di 700 euro in via Schiassi: beccato grazie alle videoriprese

I Carabinieri della Stazione di Mezzolara di Budrio hanno denunciato un iraniano 21enne, residente nel padovano, per furto aggravato. La denuncia è scaturita nel corso di un’indagine che i militari avevano avviato a marzo, in seguito al furto di sigarette, bibite e dolciumi del valore totale di 700 euro, commesso ai danni di un distributore automatico posto all’esterno di un supermercato situato in via Schiassi.

Il titolare del locale, un 74enne del luogo, aveva sporto denuncia ai Carabinieri, fornendogli anche un prezioso elemento di prova, la registrazione delle riprese a circuito chiuso. Esaminando il filmato, gli inquirenti hanno avuto modo di osservare gli indumenti indossati dal ladro.

Ironia della sorte ha voluto che il malvivente, recatosi dai Carabinieri di Mezzolara di Budrio per riavere un ciclomotore che gli era stato sequestrato durante un posto di controllo alla circolazione stradale, si recasse in caserma vestito nello stesso modo di quando aveva commesso il furto. La disattenzione non è passata inosservata ai Carabinieri che dopo averlo riconosciuto lo hanno deferito all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro si veste come quando ha commesso il furto a Mezzolara: riconosciuto e denunciato

BolognaToday è in caricamento