rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Calderara di Reno

Ladro seriale di distributori self service: in casa un "laboratorio" ad hoc per il crimine

Le indagini sono partite dal furto in un distributore di benzina di Fidenza, così i carabinieri sono risaliti all'uomo, finito in arresto

Ladro seriale di distributori self service arrestato dai Carabinieri di Calderara di Reno, in collaborazione con quelli di Fidenza. L’uomo, un 59enne bolognese, aveva messo a segno un furto in un distributore di benzina di Fidenza, impossessandosi di 2 mila euro contenuti nella cassaforte di un distributore automatico di carburante, senza danneggiarlo, e senza lasciare alcun segno di scasso.

Dagli accertamenti è apparso palese sin da subito che il ladro avesse agito utilizzando una specie di chiave, una sorta di passe-partout, che gli ha permesso di aprire la cassaforte senza provocare danni.
Dopo aver controllo le immagini di sorveglianza del distributore, e quelle di sicurezza presenti sul territorio dell’Unione Terre Verdiane, sono state avviate una serie di indagini che hanno portato al 59enne, con all'attivo reati di varia natura, tra i quali anche alcuni con lo stesso modus operandi utilizzato a Fidenza.

Nell’abitazione dell'arrestato è stato trovato un vero e proprio laboratorio dedito all’alterazione di ogni tipo di chiave e serrature, tra le quali proprio quelle speciali di casseforti e di distributori automatici.

Ulteriori indagini a seguito dell’identificazione del soggetto, hanno permesso di appurare che si tratta di uno specialista nell’alterazione di chiavi e serrature e che in passato avrebbe già compiuto numerosissimi furti “seriali” con le stesse specificità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro seriale di distributori self service: in casa un "laboratorio" ad hoc per il crimine

BolognaToday è in caricamento