Otto weekend in riva al lago, cammini e 24 appuntamenti: torna Lagolandia 2020

Da luglio ad ottobre il ricco cartellone di un'edizione particolare. Novità per il 2020: al via una Scuola di Ecologia Politica in montagna

Il prossimo weekend si apre l’edizione 2020 di "Lagolandia – Villeggiatura Contemporanea", con un format adattato all'emergenza Covid. Meno eventi ma l'inclusione nel più ampio programma della rassegna Crinali e il lancio di una scuola di ecologia politica in montagna.

"Fase 7 – Non troppo vicini, ma neanche distanti" è il sottotitolo scelto per questa edizione extra-ordinaria che deve rinunciare ai campi-base, ai laboratori e agli spettacoli – evitando così assembramenti a bordolago –, ma rinnova, per il settimo anno consecutivo, la possibilità di intraprendere gli ormai noti Sentieri Culturali, condotti da guide d’eccezione: attori, musicisti, scrittori, esperti e pensatori, che costelleranno anche per il 2020 i sentieri CAI individuati a ridosso di ciascun lago di riferimento.

Dopo il via ufficiale sabato 11 e domenica 12 luglio sul Lago di Castel dell’Alpi (dove ritornerà il 5-6 settembre), Lagolandia prosegue sul Lago di Brasimone (25-26 luglio e 19-20 settembre), sul Lago di Santa Maria (8-9 agosto e 3 -4 ottobre) e sul Lago di Suviana (22-23 agosto e, infine, il 17-18 ottobre).

I numeri: otto fine settimana da luglio a ottobre sui quattro bacini appenninici, due per location, con tre cammini per ogni fine settimana e un totale di ventiquattro appuntamenti. Il cartellone della manifestazione quindi si alleggerisce, ma si espande, inserendosi all’interno del lungo programma collettivo Crinali, che coinvolge tutte le Unioni dei Comuni della montagna Bolognese, promosso da Città metropolitana di Bologna, Destinazione turistica Bologna metropolitana e Assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna.

"Pur adattandoci alle disposizioni sanitarie – evidenzia Chiara Galloni di Articolture, la società bolognese che ha ideato e organizza la manifestazione dal 2014 – abbiamo ritenuto che proprio in quest’anno così delicato dal punto di vista sociale e culturale fosse necessario confermare la manifestazione, per cogliere l’opportunità dei flussi turistici, ma soprattutto come presidio a supporto della popolazione residente, che ormai considera Lagolandia un progetto identitario".

Il programma

I posti sono limitati, l’iscrizione obbligatoria e i camminatori saranno tenuti a recarsi autonomamente ai punti di partenza dei Sentieri, ragionati appositamente ad anello, ma il cuore pulsante della 'villeggiatura contemporanea' resiste e conta su sempre nuovi ospiti e alcuni grandi ritorni. Tra questi, il grande Gianluca Petrella – trombonista di fama internazionale – in duo acustico per bosco, con il chitarrista Riccardo Onori (8 agosto); i sentieri del teatro di parola di Matteo Belli (25 luglio) e del Teatro delle Ariette (22 agosto); produzioni ad hoc come E comunque oggi al mare piove della coppia dell’assurdo Cristiana Raggi e Massimo Don (11 luglio), l’errare tra gli Appennini di Clelia Sedda e Alberto Piancastelli, autori-attori maestri dell’errore (12 luglio), o il quanto mai attuale progetto METRO (23 agosto), di Sara Giordani, Anna Albertarelli, Giuditta de Concini e Alessandro Tampieri, gruppo multidisciplinare di danzatori, teatranti e yogi che rifletteranno con la mente e con il corpo sul concetto di distanziamento fisico e sociale che ha tanto condizionato questo 2020.

Torna poi sui propri passi anche un autore di prim’ordine come Ugo Cornia (26 luglio), che dell’Appennino bolognese vanta e disconosce le origini, mentre altri sentieri autorali saranno accompagnati da un inedito esploratore come Emidio Clementi (9 agosto) e da un camminatore d’esperienza ed eccellenza come Marcello Fois (23 agosto).

Rigore scientifico unito a una riconosciuta attitudine divulgativa sarà portato dal giornalista e scrittore Alessandro Vanoli (9 agosto), penna e voce del Corriere della Sera e di Radio3, profondo conoscitore d’Appennino. In ultimo ma non per importanza c’è Lagolandia for Children, l’attenzione che il progetto da sempre riserva ai piccoli camminatori, che quest’anno hanno subito più di tutti le conseguenze della pandemia: in assenza dei laboratori a bordolago, avranno accompagnatori e iniziative dedicate tra cui una passeggiata insieme a Ortica, amica immaginaria dell’autrice e cantastorie Marina Girardi (12 luglio) e il prestigioso Sentiero Perdigiorno a cura di Davide Fischanger, la prima iniziativa performativa post-lockdown a rientrare nel cartellone nazionale promosso da Einaudi per il Centenario della nascita di Gianni Rodari (26 luglio). Fischanger – appassionato e promotore della lettura dell’infanzia – lo stesso giorno realizzerà anche un workshop dedicato a educatori e genitori che vogliano specializzarsi nella pratica del racconto e dell’ascolto ad alta voce.

Scuola di ecologia politica in montagna

Lo spirito di Lagolandia, insomma, non cede alle criticità di un anno atipico, anzi rilancia: lo staff di Articolture si allarga alla squadra di Boschilla Il suono del tuo passo – giovani ed entusiasti camminatori-ricercatori, già noti per la loro attività audiovisiva e multimediale sulle “aree interne” d’Italia – e il team, così rinnovato, lancia un’importante novità per il 2020: l’edizione pilota della Scuola di Ecologia Politica in montagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Unico esperimento italiano dedicato all’approfondimento di una corrente di studi interdisciplinare che affronta criticamente e positivamente la relazione tra l’uomo e l’ambiente naturale – e, nel caso specifico, tra l’uomo e un territorio peculiare come quello di montagna –, a causa delle restrizioni Covid sarà condensato in tre giorni in corrispondenza dell’appuntamento di ottobre presso il lago Santa Maria di Castiglione dei Pepoli e ospiterà docenti di fama nazionale e internazionale per una classe selezionata di studiosi e ricercatori. Il programma dettagliato e le modalità di partecipazione saranno comunicate a breve. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Vince 2 milioni di euro con l'ultimo 'Gratta e vinci', il tabaccaio: "E' uscito dicendomi 'ti farò un bel regalo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento