rotate-mobile
Cronaca Saragozza / Via Irma Bandiera

Latitante catturato a Bologna: sfruttò disabile mandandolo in strada a mendicare

L'uomo, condannato per i fatti commessi, era destinatario di un mandato d’arresto europeo emesso dalla Corte d’Appello di Bruxelles. Si era rifugiato in città: pizzicato durante un servizio di controllo stradale

Fine della latitanza per un ricercato romeno, condannato dalle autorità belghe per sfruttamento di persona disabile. L'uomo - 27 anni, originario della Romania ma domiciliato a Bologna, con precedenti di polizia - è stato individuato l'altra notte, nel corso di uno specifico servizio di controllo del territorio operato dai Carabinieri.

Lo straniero è stato  fermato in via Irma Bandiera, a bordo d un'Audi A4: così si è risalito alle sue generalità e al mandato di arresto europeo che gravava su di lui. Ad emettere l'ordine di cattura era stata la Corte d’Appello di Bruxelles nel 2011 per il reato di “sfruttamento di persona disabile avviata all’accattonaggio” previsto dal codice penale belga, commesso nel 2007. L'uomo era ricercato dalle Autorità belghe per l’estradizione.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato quindi condotto alla locale Casa Circondariale a disposizione della Corte d’Appello di Bologna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante catturato a Bologna: sfruttò disabile mandandolo in strada a mendicare

BolognaToday è in caricamento