menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

All'autodromo di Imola presto al via barriera antirumore

Si tratta di una stuttura lunga 186 metri e articolata in un muretto di base in cemento armato alto un metro, su cui poggia la barriera di quattro metri di altezza

Inizieranno entro la fine di gennaio, e dovrebbero terminare prima del Gran Premio di Formula Uno del 18 aprile, i lavori di costruzione della barriera antirumore dell'Autodromo 'Enzo e Dino Ferrari' di Imola, in via dei Colli.

La barriera, dettaglia il Comune, sarà "lunga 186 metri e articolata in un muretto di base in cemento armato alto un metro, su cui poggia la barriera di quattro metri di altezza, con i sostegni in acciaio corten e le schermature in vetro". La struttura sarà posizionata "tra la carreggiata della strada e la recinzione della pista, nel tratto di via dei Colli che corre all'interno dell'Autodromo, poco dopo l'uscita della Variante alta, in direzione curva della Rivazza", e servirà a "ridurre l'impatto acustico sulle residenze limitrofe e verso la città".

I lavori, del costo di circa 260.000 euro e finanziati dal ConAmi, saranno eseguiti dall'impresa 'Nuova Via' di Salerno, e dovranno essere completati entro il 31 marzo. Soddisfatta Elena Penazzi, assessora comunale all'Autodromo, secondo cui, anche se "con il ritorno della Formula Uno dimostriamo che abbiamo voglia di avere eventi di grandissimo livello, questo non ci basta". Ecco perché, spiega, assieme al ConAmi e a Formula Imola "abbiamo accelerato, dando il via ai lavori per la costruzione della barriera di via dei Colli, che sarà pronta in occasione del Gran Premio".

Sulla stessa lunghezza d'onda il presidente del ConAmi, Fabio Bacchilega, che afferma che "il nostro impegno è quello di consentire l'attività dell'Autodromo nel rispetto delle norme ambientali, per non causare disagio acustico", mentre il presidente di Formula Imola, Gian Carlo Minardi, osserva che "la costruzione della barriera in via dei Colli è un passo importante nell'ottica della mitigazione del rumore", dicendosi "in totale sintonia con gli interventi riguardanti le problematiche acustiche, perché l'attenzione all'ambiente è uno dei cardini del mandato del Cda di Formula Imola". (Dire)

L'autodromo di Imola riparte fra sport e musica: "Altro che gioco costoso, qui si investe. E si aspetta Vasco"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

SuperEnalotto, la fortuna bacia Bologna: centrato un '5'

Salute

Covid19, vaccini dal medico di base: quello che c'è da sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento