rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Navile / Via Piero Gobetti

Area Ex Mercato: dal nuovo anno cantieri in via Gobetti

E il Comune avvia piano per coinvolgere e tenere aggiornati i cittadini sull'opera in corso per la 'Nuova Bologna": al via anche info-point interattivito per maggior coinvolgimento

La Bologna del futuro comincia a prendere una nuova fisionomia: in  fase  di  trasformazione  l’ex  Mercato Ortofrutticolo dove all'inizio del nuovo anno prenderanno avvio i lavori per l'interramento di via Gobetti. Il Comune annuncia: "Sarà un’importante  opera  infrastrutturale,  per  una  durata prevista di circa dodici mesi."  E rassicura i residenti in zona su possibili disagi: "La strada resterà comunque percorribile in entrambi i sensi di marcia  -  saranno  chiuse  solo  2  delle  4  corsie oggi percorribili - e continuerà a garantire l'accesso ai residenti che su di essa si affacciano".

Nel   2012   sarà   inoltre   avviata   la  realizzazione  delle  opere  di urbanizzazione  previste  all'interno  dell'area del comparto: parco e aree verdi,  strade,  parcheggi,  ecc.  La  maggior  parte  delle strutture sarà ultimata  entro  la  consegna dei primi alloggi (cioè entro 2 anni), mentre sono previsti tempi diversi solo per alcune opere residuali.

Per coinvolgere la comunità, l’amministrazione comunale di Bologna  intende  riprendere il percorso di accompagnamento e comunicazione verso  la Bologna del futuro. A sancire l’orientamento dell’amministrazione comunale   in  questa  direzione,  fa  testo  l’atto  d’indirizzo  proposto dall’assessore Patrizia Gabellini e dedicato al “Cantiere Mercato”.
I  fronti  su  cui  il  Comune  intende  intervenire  sono: da una parte il coordinamento  tecnico  con  la  gestione  delle  criticità,  e  dall’altro l’aspetto  delle  relazioni  con il territorio operando in stretta sinergia con il Quartiere Navile e il Consorzio Mercato Navile nell’attuazione di un dialogo che coinvolga tutte le diverse parti coinvolte.
"Obiettivi   - palesa l'amministrazione comunale - sono   non   solo  prevedere  e  risolvere  tempestivamente  le inevitabili  criticità  di  interventi  così complessi, ma anche mettere in luce  il  ruolo  strategico  della  trasformazione in atto e diffondere una maggiore  consapevolezza del valore di una progettazione vasta e articolata destinata a dare vita alla 'Nuova Bologna' "

Tra gli strumenti che la Giunta intende realizzare ci sono: un Info Point Mercato, un luogo sull’area che racconti - in maniera anche innovativa e interattiva - il progetto della Nuova Bologna e il crono programma dei lavori dei cantieri; Lo sviluppo di un sito web dedicato alle trasformazioni dell’area; L’apertura  di  un  tavolo  di monitoraggio di quartiere aperto agli attori sociali; La realizzazione di una serie di eventi da sviluppare sul territorio; un’attività infine d’informazione capillare, tramite la diffusione via  web e nelle buchette della Bolognina – di una newsletter che informi i cittadini sullo stato d’avanzamento dei lavori e le varie iniziative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area Ex Mercato: dal nuovo anno cantieri in via Gobetti

BolognaToday è in caricamento